Terracotta

Quando leggerai questa lettera sarò lontana.
A nord,
come sempre.
E tu, nella tua Sicilia.
E’ questo il nostro destino?
L’altra notte mi hai portato davanti alla tomba di quei due giovani amanti assassinati cinquant’anni fa.
e li,
davanti a quei due Romeo e Giulietta siciliani,
ho capito che ti amo ancora.
Ho capito che il tuo egoismo e le mie paure non hanno vinto.

Il mio amore è là,
resiste al tempo.

E ogni notte nella mia casa io aspetto la tua telefonata.
pronta a correre ancora una volta da te.

Perchè oggi,
come ieri e come domani, io ti amo.

(Il cane di terracotta, Camilleri)

English…

share on:
  • Facebook
  • TwitThis
  • Digg
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Technorati
  • Wikio IT
  • Live
  • RSS
  • FriendFeed
  • email
  • Print
  • PDF
Leave a comment

0 Comments.

Leave a Reply


[ Ctrl + Enter ]